Dove Siamo

Dove siamo
Servizi1.jpg

Sistemi di Gestione

TSQ offre servizi di consulenza ed ingegneria, progettazione, implementazione e assistenza all’applicazione di Sistemi di Gestione conformi ai principali standard internazionali Qualità (UNI EN ISO 9001),Ambiente (UNI EN ISO 14001), Sicurezza (OHSAS 18001),Alimentare (BRC, IFS, ISO 22000), Automotive (ISO/TS 16949),Medicale (ISO 13485), Etica (SA8000), Energia (ISO 50001).
Assistenza nel processo di certificazione e mantenimento del sistema di gestione e del certificato.
Conduzione di audit di prima, seconda e terza parte.

A seguire un elenco dei principali sistemi di gestione su cui normalmente TSQ opera, elenco comunque non esaustivo e incentrato sui principali, omettendo gli schemi settoriali che sono comunque basati su quelli elencati in seguito:

 

News Sistemi di Gestione

Qualità (UNI EN ISO 9001)

Sistema di gestione tra i più diffusi. Attualmente lo standard si trova in revisione 2015.

La certificazione ISO 9001 dimostra che l’azienda è capace di rispondere in modo coerente ed esaustivo alle aspettative del cliente. Un’azienda che ottiene la certificazione ISO 9001 sarà in grado di raggiungere significativi miglioramenti in termini di efficienza organizzativa e di qualità del prodotto minimizzando sprechi, evitando errori e aumentando la produttività.

Il percorso di certificazione prevede la progettazione e la strutturazione del sistema di gestione per la qualità e la richiesta ad un Ente di Certificazione di certificare il sistema stesso. Il percorso è riassumibile nelle seguenti fasi:

  • Progettazione e strutturazione del sistema di gestione
  • Applicazione del sistema di gestione
  • Conduzione di audit interni
  • Emissione del Riesame della Direzione (in linea con la nuova norma il riesame contiene anche l’analisi dei rischi aziendali)
  • Audit dell’Ente di Certificazione

I tecnici TSQ accompagnano l’azienda in ogni fase di questo percorso.

Ambiente (UNI EN ISO 14001 ed EMAS)

Le aziende manifatturiere e di servizi sono impegnate per avere catene di fornitura attente agli aspetti ambientali, impegno che deriva anche dalla crescente consapevolezza da parte dei consumatori dell’impatto sull’ambiente dei loro stili di vita.

Oltre a dimostrare la responsabilità dell’organizzazione verso l’ambiente, con la certificazione può ridursi in modo significativo il rischio di violazione delle normative ambientali, e quindi anche delle sanzioni in caso di infrazione. Le aziende che implementano un Sistema di Gestione Ambientale ottengono una riduzione dei costi, un miglioramento della loro reputazione sul mercato ed una maggiore competitività del proprio brand.

Il percorso di certificazione prevede la progettazione e la strutturazione del sistema di gestione per l’ambiente e la richiesta ad un Ente di Certificazione di certificare il sistema stesso. Il percorso è riassumibile nelle seguenti fasi:

  • Verifica normativa dell’azienda
  • Emissione di un analisi ambientale iniziale
  • Progettazione e strutturazione del sistema di gestione
  • Applicazione del sistema di gestione
  • Conduzione di audit interni ed eventuali a fornitori
  • Emissione del Riesame della Direzione
  • Audit dell’Ente di Certificazione
  • Stesura della Dichiarazione Ambientale (solo per lo schema EMAS)

I tecnici TSQ accompagnano l’azienda in ogni fase di questo percorso.

Sicurezza (OHSAS 18001)

In molti settori un sistema di gestione efficiente per la prevenzione dei rischi è essenziale. Il sistema si focalizza sui fattori di controllo del rischio, e un sistema di gestione della salute e sicurezza dei lavoratori, identifica e valuta la possibilità di incidenti sul posto di lavoro. L’OHSAS 18001:2007 è lo standard per la gestione della salute e della sicurezza; la certificazione secondo questa norma permette alle imprese di attuare un controllo responsabile dei rischi e aumentare costantemente la sicurezza e la salute sui luoghi di lavoro, al fine di proteggere il personale da eventuali pericoli. 

Il percorso di certificazione prevede la progettazione e la strutturazione del sistema di gestione per la sicurezza e la richiesta ad un Ente di Certificazione di certificare il sistema stesso. Il percorso è riassumibile nelle seguenti fasi:

  • Verifica normativa dell’azienda
  • Emissione di una valutazione del rischio (se non già presente; se presente viene condivisa la conformità della valutazione presente)
  • Progettazione e strutturazione del sistema di gestione
  • Applicazione del sistema di gestione
  • Conduzione di audit interni ed eventuali a fornitori
  • Emissione del Riesame della Direzione
  • Audit dell’Ente di Certificazione

I tecnici TSQ accompagnano l’azienda in ogni fase di questo percorso.

Alimentare (BRC, IFS, ISO 22000)

Gli standard BRC e IFS sono schemi internazionali promossi con l’obiettivo di armonizzare, a fronte di principi comuni, i differenti standard adottati dalla Grande Distribuzione europea. Lo standard BRC - British Retailer Consortium (di origine inglese); l’IFS - International Food Standard (diffuso in Francia, Germania ed Italia). Di fatto, oggi, con le rispettive ultime edizioni, le due norme si sono allineate, facilitando la possibilità di audit di certificazione congiunti.

Questi standard, insieme allo standard ISO 22000, sono diventati praticamente indispensabile per la commercializzazione nella GDO.

Il percorso di certificazione prevede la progettazione e la strutturazione del sistema di gestione e la richiesta ad un Ente di Certificazione di certificare il sistema stesso. Il percorso è riassumibile nelle seguenti fasi:

  • Verifica normativa dell’azienda
  • Emissione di un piano di autocontrollo (se non già presente; se presente viene condivisa la conformità del piano esistente)
  • Progettazione e strutturazione del sistema di gestione
  • Applicazione del sistema di gestione
  • Conduzione di audit interni ed eventuali a fornitori
  • Emissione del Riesame della Direzione
  • Audit dell’Ente di Certificazione

I tecnici TSQ accompagnano l’azienda in ogni fase di questo percorso.

Automotive (ISO/TS 16949)

I costruttori di veicoli a due e quattro ruote devono poter contare su fornitori affidabili, in grado di mantenere i processi interni sotto controllo, capaci di comprendere le specifiche necessità dei clienti ed essere pronti a migliorare la propria offerta. Avere un Sistema di Controllo Qualità certificato è un importante vantaggio competitivo per qualsiasi azienda fornitrice.

La norma ISO/TS 16949 è l’unico standard di gestione qualità del settore riconosciuto a livello globale e applicabile a qualsiasi organizzazione fornitrice del settore Automotive, basato sugli otto principi di gestione della qualità.

ISO/TS 16949 offre alle aziende tutte le credenziali necessarie per mantenere e incrementare il proprio portafoglio clienti lavorando con produttori di ogni parte del mondo.

Il percorso di certificazione è analogo a quello previsto per la ISO 9001, ovviamente con requisiti aggiuntivi specifici per il settore.

Medicale (ISO 13485)

La norma ISO 13485 è lo standard internazionale di sistema di gestione qualità specifico per le aziende coinvolte nella realizzazione e immissione in commercio di dispositivi medici. Essa è destinata a qualsiasi organizzazione che si occupi di progettazione, sviluppo, produzione, installazione e assistenza tecnica di dispositivi medici o di servizi ad essi collegati. La norma è recepita a livello europeo nella norma armonizzata EN ISO 13485 in correlazione con le direttive europee sui dispositivi medici (MDD 93/42/EEC, AIMD 30/985/EC e IVDD 98/79/EC), ma ha recepimenti anche al di fuori dell’Europa come ad esempio in Canada, in Giappone e riconosciuta come “stato dell’arte” per i sistemi qualità dello stesso settore in tutto il mondo.

Il percorso di certificazione è analogo a quello previsto per la ISO 9001, ovviamente con requisiti aggiuntivi specifici per il settore.

Etica (SA8000)

Social Accountability 8000 (SA8000®) è lo standard di riferimento sviluppato dal Social Accountability International (SAI) e supervisionato dal Social Accountability Accreditation Services (SAAS) ed è stata la prima norma sulla responsabilità sociale riconosciuta a livello mondiale come standard di riferimento certificabile. Con l’obiettivo di migliorare le condizioni di lavoro, la SA8000® è applicabile a tutte le aziende, indipendentemente dalle dimensioni, settore di attività e paese.

La SA8000® si basa su diverse convenzioni internazionali quali l’ILO, la Dichiarazione ONU sui diritti umani e la Convenzione delle Nazioni Unite per i Diritti dei Bambini. 

Lo standard affronta una vasta gamma di questioni tra cui il lavoro minorile e quello forzato, la salute e la sicurezza, la libertà di associazione, il diritto alla contrattazione collettiva di lavoro, la discriminazione, le pratiche disciplinari, l’orario di lavoro, la retribuzione e i sistemi di gestione relativi al controllo della catena di fornitura, la gestione della comunicazione esterna e altre politiche aziendali.

Il percorso di certificazione è analogo a quello previsto per la OHSAS 18001.

Energia (ISO 50001)

I Sistemi di Gestione dell’energia offrono un approccio sistemico al monitoraggio e alla riduzione del consumo energetico in qualsiasi tipo di attività, il cui standard di riferimento è l’ISO 50001.

L’ISO 50001 stabilisce una serie di requisiti per l’attuazione di politiche energetiche con obiettivi concreti, come l’adozione di misure per ridurre e controllare il consumo energetico, verificare il risparmio e pianificare gli interventi migliorativi in maniera continuativa.

La certificazione ISO 50001 permette alle aziende di soddisfare i requisiti stabiliti dalla norma, contribuendo fattivamente alla riduzione dei consumi energetici, e di abbassare i costi, con un conseguente aumento della profittabilità e l’acquisizione di un importante vantaggio competitivo.

Il percorso di certificazione prevede la progettazione e la strutturazione del sistema di gestione per l’energia e la richiesta ad un Ente di Certificazione di certificare il sistema stesso. Il percorso è riassumibile nelle seguenti fasi:

  • Verifica normativa dell’azienda
  • Emissione di una diagnosi energetica
  • Progettazione e strutturazione del sistema di gestione
  • Applicazione del sistema di gestione
  • Conduzione di audit interni ed eventuali a fornitori
  • Emissione del Riesame della Direzione
  • Audit dell’Ente di Certificazione
  • Stesura della Dichiarazione Ambientale (solo per lo schema EMAS)

I tecnici TSQ accompagnano l’azienda in ogni fase di questo percorso, disponendo anche di EGE certificati.

TSQ-Consulting Srl

Sistemi di Qualità

Via Dei Ramai, 1/11
57121 - Livorno - ITALY
Tel: (+39) 0586 425788
Fax: (+39) 0586 1888006